Prima i Nostri – gli effetti : “SE VENITE A FARE LA SPESA QUI VI SQUARCIAMO LE GOMME”


Clicca "Mi Piace" per ricevere le ultime offerte di lavoro in svizzera ogni giorno

Prima i Nostri – gli effetti : “SE VENITE A FARE LA SPESA QUI VI SQUARCIAMO LE GOMME”

Apparso su un volantino minatorio : “SE VENITE A FARE LA SPESA QUI VI SQUARCIAMO LE GOMME”

Il razzismo, specie se alimentato dalla propaganda politica (es. prima i nostri), è un pericoloso boomerang. 

Sul confine italo-svizzero, in questi ultimi giorni, la tensione è alle stelle.
Dopo il referendum ‘anti-frontalieri’ in Ticino, che ha visto l’affermazione della coalizione di ‘Prima i nostri’, i rapporti tra il Cantone e l’Italia sono tutt’altro che sereni.
In questo caso, l’oggetto di una violenta propaganda razzista sono stati, per anni, proprio i lavoratori italiani che dalla Lombardia ogni giorno oltrepassano la frontiera per andare a lavorare.
Ironia della sorte, spetta al leghista Roberto Maroni mediare per ricucire uno strappo con il governo ticinese. Il presidente lombardo, comunque, dopo un incontro ufficiale ha assicurato che l’esito del referendum non avrà alcun effetto nell’immediato.

Gli italiani, però, non sembrano averla presa bene e ora nel mirino ci sono i tanti svizzeri che, per risparmiare, oltrepassano il confine per fare la spesa.
Sulle auto con targa elvetica che ieri mattina sostavano nel parcheggio della Bennet di Tavernola (Como), sono spuntati alcuni volantini minatori, che recitavano: «Visto che non ci volete in Svizzera, siete pregati di fare la spesa a casa vostra, avete supermercati anche lì. La prossima volta che vi vediamo a fare la spesa qui in Italia vi squarceremo le gomme dell’auto e non solo».

Fonte : leggo.it

Clicca "Mi Piace" per ricevere le ultime offerte di lavoro in svizzera ogni giorno

Be the first to comment on "Prima i Nostri – gli effetti : “SE VENITE A FARE LA SPESA QUI VI SQUARCIAMO LE GOMME”"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*